LA NOSTRA STORIA

Un percorso lungo 50 anni

Sudore, fatica, dedizione. Sono queste le parole che ci vengno in mente se pensiamo alle nostre radici.

Sono parole che del resto accomunano molte aziende agricole italiane risalenti agli anni ’70.

Green Innovation 4.0 nasce infatti proprio in quegli anni, con la coltivazione di colture intensive dell’epoca e della zona Friulana quali Mais e Pioppo.

Con il passare degli anni, per, tali coltivazioni si sono rivelate sempre più marginali in termini di ricavi economici e sopravvivenza di un’azienda.

 

Ecco che nel 2018 viene quindi operato un drastico cambio di rotta, sia in termini di coltura che di ammodernamento aziendale: Viene recuperata una struttura di deposito di mezzi agricoli, con il visionario progetto di ricreare uno degli ambienti più all’avanguardia in Italia per la coltivazione della Cannabis Light: 250 mq di Grow Room a umidità, temperatura, luce controllate e filtraggio dell’aria tramite filtri a carboni attivi.

Viene inoltre costruita nel 2020 una serra esterna altrettanto elaborata in termini di qualità del prodotto finale.

Con l’esperienza del passato, intendiamo abbracciare il futuro: esso rappresenta mai come in questo periodo tante incertezze quante sfide tecnologiche.

Ma, come diceva Henry Ford “C’è un vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti”. E quale miglior momento per diventare “Industria 4.0”, se non questo?

IL NOSTRO TEAM

Green Innovation 4.0

Riccardo Zanazzo

Marketing & Communication Manager

Antonio Tonizzo

Responsabile Produzione e Sviluppo

Cristina Scicolone

Responsabile amministrazione

Natura, Ricerca ed innovazione!